Google+: successo o fallimento?

Google+Ho letto diverse opinioni, totalmente opposte, in merito al nuovo Social network di casa Google.

Alcuni sostengono che sarà un successo e che si è aperta una nuova era.
Titoli che proclamano Google+ come “l’anti Facebook” oppure messaggi di chi sostiene che “ucciderà Facebook”.
Altri invece, sono sicuri che sarà un fallimento come lo sono stati Orkut, Buzz e Wave.

Io credo che Google+ concorra più con Twitter che con Facebook. Non che vi sarà uno spostamento di massa, ma la maggior parte di utenti Twitter utilizzerà anche Google+.
Invece la “grande massa” che è iscritta solamente su Facebook resterà confinata sul social network di Mark Zuckerberg.

E’ necessaria una considerazione: la maggioranza di persone che usa Facebook è approdata ad internet solo per un fenomeno di costume, iscritta dall’amico o dal parente, poiché incapace di compilare un form di registrazione. C’è chi ha creato un proprio account email solo per questo scopo: non aveva una email prima e non la sa utilizzare tutt’ora.

Convincere questa tipologia di utente a cambiare “piattaforma” social, a mio parere, è quasi impossibile: per loro Facebook = internet.

Google+ potrà essere anche il social network più “avanzato” che esista, ma Facebook non si batte con la tecnologia.

Però, dire che sarà un fallimento, lo trovo esagerato e superficiale, una opinione da bar dello sport.

Una possibile arma vincente di Google+ potrà essere il mobile: Android in Italia cresce in maniera esponenziale ed una integrazione del social network (come per l’account Gmail) potrebbe rappresentare una spinta non indifferente alla propria crescita.

Secondo voi sara un successo o un fallimento?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo... oppure lascia un commento 😉

Contenuto bloccato in attesa del consenso  
Contenuto bloccato in attesa del consenso  
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Taggato con: , ,
Pubblicato in Web marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Altro... Web marketing
Google modifica gli snippets delle SERPs

Google ha modificato gli snippets delle SERPs. Si nota infatti che l'URL è posizionato tra il titolo e la descrizione...

Chiudi